Il Circolo degli Inquieti premia Silvia Arnaud Ricci, Antonio Ricci e Marco Magnifico

30 aprile 2016

Il Circolo degli Inquieti premia, nella meravigliosa cornice di Villa Faraggiana ad Albissola, Antonio Ricci, Silvia Arnaud Ricci e Marco Magnifico con il premio 'Giorgio Gallesio' con la seguente motivazione:

"Antonio e Silvia Ricci negli ultimi anni hanno condotto una tenace campagna di sensibilizzazione per la tutela del patrimonio artistico e paesaggistico della Liguria e non solo. Con l'acquisto della storica Villa della Pergola di Alassio e del suo grande giardino, hanno salvato l'ultima grande dimora storica inglese del Ponente ligure dal rischio di una grave speculazione edilizia, avviandone poi con pazienza, costanza e generosità di mezzi, il restauro degli edifici e del giardino circostante, preservandone le poche specie botaniche superstiti e arricchendolo di nuove, per poi condividerlo con il pubblico aprendolo a visite guidate.

Marco Magnifico, nel corso dei suoi lunghi anni di impegno civile per la tutela del paesaggio e dei beni culturali italiani, ha ricoperto ruoli via, via più importanti fino a quello di Vice Presidente Nazionale del FAI. Insieme ad Antonio Ricci é stato un pioniere nell'uso dei mezzi di informazione ponendo il ruolo di esperto di conservazione dei beni culturali in quella di divulgatore attento ma anche gioiosamente disposto a svincolarsi dai paludamenti accademici ed istituzionali per meglio trasmettere e far comprendere l'importanza della tutela del patrimonio artistico e paesaggistico nazionale.

Per queste e molte altre ragioni, il Circolo degli Inquieti, intende oggi premiare Antonio Ricci, Silvia Arnaud Ricci e Marco Magnifico nel solco dell'opera e della augusta memoria del grande naturalista e botanico originario di Finalborgo, Giorgio Gallesio, autore della Pomona Italiana.

 

 

  • 30 aprile 2016
  • 30 aprile 2016
  • 30 aprile 2016
  • 30 aprile 2016
  • 30 aprile 2016
  • 30 aprile 2016
  • 30 aprile 2016
  • 30 aprile 2016